Miscellanea documenti turchi :: documento n. 625

n. 625

di 2 clicca per visualizzare l'immagine successiva a quella visualizzata clicca per visualizzare l'ultima immagine di questa unità pagina/carta     icona fullscreen

dati scheda

Identificazione

Numero documento: 625

Datazione

Data iniziale: 02/04/1547

Data finale: 11/04/1547

Note: Data critica (senza data)

Mittente
  1. Mittente: Receb

    Qualifica: emin di Sebenico

Tipologia Defter

Descrizione Receb dichiara che Paolo Giustinian liberò dagli uscocchi e restituì i seguenti sudditi ottomani: nove consegnati a Scardona e nove a Nadin in base alla fede di Edhem efendi; quattro consegnati a Clissa in base alla fede del dizdar di Clissa, Berham; due consegnati a Sebenico in base alla fede del katib Umur; quindici consegnati a Macarsca in base alla fede di Piri, sostituto dell’emin di Sebenico Mustafa çelebi; undici consegnati a Sebenico in base alla fede dell’emin di Sebenico Receb.

Dimensioni

Base mm: 220

Altezza mm: 315

Lingua: Ottomano

Allegati: allegato al n. 623

Altre fonti documentarie ASVe, Commemoriali, Registro XXII, n. 135 (traduzione)

Da: I "documenti turchi" dell'Archivio di Stato di Venezia. Inventario della miscellanea a cura di Maria Pia Pedani, Roma, 1994, pag. 160