Miscellanea documenti turchi :: documento n. 1400

n. 1400

di 2 clicca per visualizzare l'immagine successiva a quella visualizzata clicca per visualizzare l'ultima immagine di questa unità pagina/carta     icona fullscreen

dati scheda

Identificazione

Numero documento: 1400

Datazione

Data iniziale: 27/10/1631

Data finale: 05/11/1631

Altra datazione: inizio della luna di rebiyülahır 1041

Note: data tradotta in anno Domini more comune

Mittente
  1. Mittente: Abdelvasi

    Qualifica: cadì di Imoschi

Tipologia Hüccet

Descrizione Giovanni Nicola figlio di «Īslādoyā», Pietro figlio di «Bōzerīcē», Pietro figlio di Agostino, Michele figlio di «Pinqō», Pietro figlio di «Barīnğenīk», e molti altri di «Bāraġ» (?) hanno attestato che un anno e mezzo prima furono incamerati dal Tesoro veneto 61.000 ducati appartenenti a Receb e che il [provveditore] generale [in Dalmazia e Albania] con i suoi uomini fece rapire da Ragusa, dove le aveva lasciate in custodia, quattro figlie dello stesso, due di dodici e due di sette anni; le imprigionò a «Reb»; inoltre usurpò una rendita di Receb di 4.000 pistre l’anno. Testimoni: il nazir di Macarsca Yusuf agà, il nazir di Macarsca Ali agà, Musli çelebi, Ali beşe, Mehmed beşe, Ali çelebi, il muhzır Ali, l’hoca Yusuf, il sipahi Muharrem.

Dimensioni

Base mm: 145

Altezza mm: 310

Lingua: Ottomano

Allegati: allegato al n. 1374

Da: I "documenti turchi" dell'Archivio di Stato di Venezia. Inventario della miscellanea a cura di Maria Pia Pedani, Roma, 1994, pag. 385