Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Leone di San Marco, bassorilievo nell'Archivio di Stato (cortile dei fiorentini)
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
25.08.2005
Chiusura estiva della sala studio
dal 25 agosto 2005 al 3 settembre la sala studio rimarrà chiusa per finto testo finto testo.
25.08.2005
Chiusura estiva della sala studio
dal 25 agosto 2005 al 3 settembre la sala studio rimarrà chiusa per finto testo finto testo.

  

    

2008



28 novembre

L'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, in collaborazione con l'Archivio di Stato di Venezia
e di concerto con la Famiglia Lanfranchi
dedica un incontro di studio al ricordo di Luigi Lanfranchi che, fra le molte benemerenze, ha anche svolto la funzione di Amministratore dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti negli anni dal 1978 al 1986 e di Direttore dell’Archivio di Stato di Venezia dal 1968 al 1973.
Convegno:
Ricordo di Luigi Lanfranchi
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, sede di Palazzo Cavalli Franchetti, Campo S. Stefano, Venezia
Apertura dei lavori: Leopoldo Mazzarolli, Presidente dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti;
Coordinatore: Raffaele Santoro, Direttore dell'Archivio di Stato di Venezia
- Maria Francesca Tiepolo, già Direttore dell'Archivio di Stato di Venezia, Il Codice diplomatico veneziano;
- Elisabeth Crouzet Pavan, Université Paris-IV, Presentazione del volume di Ermanno Orlando, Altre Venezie. Il dogado veneziano nei secoli XIII e XIV, Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2008;
- Reinhold Mueller, Università Ca' Foscari di Venezia, Le Fonti per la Storia di Venezia: Atlante del Codex Publicorum (Codice del Piovego), vol. I, di Lidia Fersuoch e San Giorgio Maggiore, vol. I, Inventario dell'archivio, a cura di Bianca Lanfranchi Strina;
- Alfredo Stussi, Università di Pisa, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Nostalgia di Luigi Lanfranchi.
venerdí ore 15.30

25 novembre

Università Ca' Foscari Venezia - Archivio di Stato di Venezia
organizzano il seminario:
Il controllo di autorità nelle biblioteche, negli archivi e nei musei
sala conferenze del Palazzo Malcanton-Marcorà
Intervengono:
- Riccardo Ridi (Università Ca' Foscari Venezia), Cooperazione e interoperabilità fra biblioteche, archivi e musei
- Lucia Sardo (Fondazione Cini, Venezia), Il controllo di autorità in ambito bibliografico
- Claudia Salmini (Archivio di Stato di Venezia), Il controllo di autorità in ambito archivistico
- Laura Corti (Istituto Universitario di Architettura di Venezia), Il controllo di autorità in ambito artistico
martedí ore 15.00-18.00
L'accesso è libero. Non è necessario prenotarsi. Saranno distribuiti attestati di partecipazione.

8 novembre

Provincia di Treviso - Archivio di Stato di Venezia
Venezia e lo Stato di terraferma tra storia e mito
Presentazione degli Atti della Giornata di studi di Riese Pio X del 12 maggio 2007
Presentazione della mostra documentaria
Riese e il suo territorio a cura di Michela Dal Borgo (Archivio di Stato di Venezia)
Riese Pio X, Sede Municipale (Villa Eger), ore 17.30

20 - 31 ottobre

Celebrazioni per i 60 anni della Costituzione italiana

In adesione alle iniziative promosse dalla Prefettura di Venezia, l'Archivio di Stato
organizza la mostra documentaria
Costituzione e secondo dopoguerra a Venezia (1945-1948)
aperta dal 20 al 31 ottobre, in orario antemeridiano
Archivio di Stato di Venezia, Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica.

Con l'occasione si è predisposto un incontro
con i Responsabili degli Uffici del Ministero per i Beni e le Attività culturali con sede a Venezia, sul tema
La Costituzione italiana e i beni culturali
mercoledí 22 ottobre
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 16.30
Hanno assicurato la loro partecipazione:
- il prof. Ugo Soragni, Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto;
- la dr. Renata Codello, Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia e laguna;
- la dr. Giovanna Nepi Scirè, Soprintendente speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Venezia e dei Comuni della gronda lagunare;
- la dr. Maria Letizia Sebastiani, Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana;
- la dr. Anna Maria Spiazzi, Soprintendente per i beni artistici, storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso.
Introdurrà i lavori il Direttore dell'Archivio di Stato di Venezia, dr. Raffaele Santoro.

 

30-31 luglio

Sono aperti alla consultazione e alla ricerca due importanti risultati dell'attività dell'Istituto:
- SiASVe - Guida al patrimonio, Sistema informativo dell'Archivio di Stato di Venezia e
- Progetto Divenire - Consultazione in rete delle riproduzioni
di serie archivistiche conservate all'Archivio di Stato di Venezia
.

Maggiori dettagli sono disponibili alle pagine di questo sito:
Guida al patrimonio documentario,
Serie riprodotte - Progetto Divenire,
Storia e caratteristiche del progetto
e alle pagine dei credits interne ai due rispettivi progetti.

10 luglio

Archivio di Stato - Ecole du Louvre, Palais du Louvre
- Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
XII Seminario di storia dell'arte veneta: Le Tintoret (1519-1594)
Le Tintoret à travers les sources documentaires
visita - conferenza a cura di Alessandra Schiavon (Archivio di Stato di Venezia)
Archivio di Stato di Venezia, Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 10.00

21 giugno

In occasione della Festa Europea della Musica - Edizione 2008
Concerto:
Da Pergolesi a Stravinskij. Il Settecento in chiave Novecento
eseguito dal
Rheinisches Bach-Collegium, Düsseldorf
Klaus Peter Diller, Eva Dörnenburg, Violini
Katharina Apel-Hülshoff, Violoncello
Gabor Antalffy, Cembalo/Pianoforte
Musiche di Giovan Battista Pergolesi, Domenico Gallo, Unico Wilhelm van Wassenaer,
Carlo Monza, Igor Stravinskij
Chiostro della Ss. Trinità, ore 17.30
Ingresso libero
Locandina - PDF (197 Kb) e interno locandina - PDF (88 Kb)

22 maggio - 19 giugno

Archivio di Stato di Venezia - Università popolare di Venezia -
Accademia Italiana della Cucina, Delegazione di Mestre e Terraferma
organizzano il ciclo di lezioni
La Serenissima a tavola
a cura di Michela Dal Borgo
Ogni lezione sarà integrata da una piccola mostra di documenti
  Locandina - PDF (122KB)

- 22 maggio

Michela Dal Borgo (Archivio di Stato di Venezia)
Il maiale tra storia e antica tradizione gastronomica veneziana. Insaccati e prelibate ricette
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 16.30

- 29 maggio

Despina Vlassi
«Manzeta sofegada, sguazzeto e trippe». A tavola con gli eroi della commedia cretese
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 16.30

- 12 giugno

Fiammetta Jona
La cucina ebraica
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 16.30

- 19 giugno

Michela Dal Borgo presenterà l'opera:
Banchetti veneziani dal Rinascimento al 1797,
Venezia 2007, Collana di studi e ricerche sulla cultura popolare veneta,
Fondazione Giorgio Cini, Venezia - Regione del Veneto
di Lina Urban
Sarà presente l'Autrice
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 16.30

25-31 marzo

X Settimana della cultura
In occasione del tradizionale appuntamento con la città proposto dalla Settimana della cultura, l’Archivio di Stato di Venezia organizza alcune iniziative di fruizione e valorizzazione del proprio patrimonio documentario e architettonico:
- l'apertura al pubblico, per tutta la Settimana compresa la domenica 30 marzo, con ampio orario continuato dalle ore 10.00 alle ore 17.30 e con la possibilità di fruire di apposite visite guidate, ad opera del personale dell’Istituto, degli splendidi spazi monumentali del duecentesco cortile dei Fiorentini, e del chiostro della Ss. Trinità, vasto complesso architettonico caratterizzato da un porticato cinquecentesco con terrazza a balaustra e ricca ornamentazione scultorea a decorazione del pozzo, della balaustra e degli spazi interni;
- l'apertura agli studiosi il venerdì, con orario ampliato fino alle ore 18.00, del servizio della sala di studio e della fotoriproduzione;
- l'apertura al pubblico, nei giorni di sabato 29, con orario 9.30-17.30, e domenica 30 marzo (fino alle ore 13.30) della mostra Difese da mar e fortificazioni della Repubblica di Venezia , con l’esposizione dei documenti cartografici originali, conservati in questo Istituto, per illustrare il complesso sistema difensivo realizzato nel corso dei secoli dalla Serenissima in Adriatico e nel Mediterraneo orientale;
- la presentazione al pubblico, sabato 29 marzo, a partire dalle ore 9.30, del seminario Difese da mar e fortificazioni della Repubblica di Venezia, organizzato in cooperazione con il Touring Club Italiano, sezione di Venezia, e l'Archeoclub d'Italia, sezione di Venezia.

29 - 30 marzo

Difese da mar e fortificazioni della Repubblica di Venezia, mostra documentaria a cura di Giovanni Caniato
Archivio di Stato di Venezia, Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 9.30-17.30 (sabato); ore 9.30-13.00 (domenica)

29 marzo

X Settimana della cultura - Archivio di Stato di Venezia - Touring Club Italiano - Archeoclub d'Italia, sezione di Venezia
promuovono il seminario:
Difese da mar e fortificazioni della Repubblica di Venezia
Archivio di Stato di Venezia, Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica, ore 9.30-13.00

12 marzo

Istituto Luce - Corso sulla conservazione e gestione degli audiovisivi
Il corso, all'interno dell'insegnamento di Archivistica generale, è destinato
agli studenti di Archivistica generale e Metodologia archivistica della
Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica e
dell'università Cà Foscari di Venezia.
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica
ore 14.30 - 17.30
Locandina - PDF (79KB)

14 febbraio

Comitato per la pubblicazione delle fonti relative alla storia di Venezia -
in collaborazione con l'Archivio di Stato di Venezia
Gherardo Ortalli, Università Cà Foscari, Venezia
Chryssa Maltezou, Istituto Ellenico di Studi Bizantini e Postbizantini, Venezia
presentano l'opera:
Duca di Candia. Quaternus Consiliorum (1350-1363)
a cura di Paola Ratti Vidulich
interverranno:
Raffaele Santoro, Direttore dell'Archivio di Stato di Venezia
Alvise Zorzi, Comitato per la pubblicazione delle fonti relative alla storia di Venezia
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica
ore 17.30

12 febbraio

Leopoldo Mazzarolli, Presidente dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti,
Raffaele Santoro, Direttore dell'Archivio di Stato di Venezia,
Franco Posocco, Guardian Grando della Scuola Grande di San Rocco
invitano alla
Presentazione, a cura di Alvise Zorzi, presidente della Associazione
Internazionale dei Comitati privati per la salvaguardia di Venezia
dell'opera
dedicata a Maria Francesca Tiepolo:
L'archivio della Scuola grande di San Rocco. Atlante iconografico
di Francesca Sardi ed Evelina Piera Zanon
fotografie a cura di Olivo Bondesan, ASVe - Sezione di Fotoriproduzione
Venezia, Marsilio Editori, 2007
saranno presenti le Autrici
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
sede di Palazzo Cavalli Franchetti, campo S. Stefano
ore 17.00

31 gennaio

Raffaele Santoro, Direttore dell'Archivio di Stato di Venezia;
Michela Dal Borgo, Archivio di Stato di Venezia e
Daria Perocco, Università di Venezia
presentano l'opera:
MERETRICES. Storia della prostituzione a Venezia tra il XIII e il XVIII secolo
Venezia, Supernova, 2006
di Giovanni Scarabello
sarà presente l'Autore
Aula della Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica
ore 16.30

28 gennaio

L'Archivio di Stato di Venezia si è presentato con questo nuovo sito
arricchito di informazioni, dati e immagini, nel rispetto dei requisiti di accessibilità
previsti dall'attuale normativa.
Le pagine web in precedenza presenti nel server del Ministero per i Beni e le Attività culturale
- Amministrazione archivistica, sono state chiuse, ed è stato predisposto un collegamento dal vecchio al nuovo indirizzo.
Il prossimo obiettivo, previsto entro l'anno, è la pubblicazione dei dati relativi
ai fondi e alle serie, agli inventari riprodotti in immagine digitale o redatti ex novo,
collegati al vasto corpus di immagini digitali recentemente acquisite.