italiano | English

Soggetti produttori - Enti

SS. Biagio e Cataldo della Giudecca (Venezia)

Complessi archivistici prodotti:
SS. Biagio e Cataldo della Giudecca (Venezia) (1179 - 1810)

«Il monastero venne fondato nel 1222 dalla beata Giuliana dei conti di Collalto, ascritta all’ordine di S. Benedetto, sopra un terreno, dove sorgevano sino dalla fine del sec. x una chiesa sotto il titolo dei detti Santi, consacrata nel 1188, ed un ospizio per i pellegrini, che andavano in Terrasanta. Nel 1519 per la rilassatezza dei costumi delle monache la comunità fu riformata con l’introduzione di quattordici monache degli Ognissanti. La chiesa fu rifabbricata nel corso del secolo XVIII. Avocati i beni allo Stato con proc. verb. 18 giugno 1806 in esecuzione del decreto del Regno Italico 8 giugno 1805, la comunità, che era stata conservata dal decreto del 28 luglio 1806, fu poi soppressa il 12 maggio 1810 per effetto del decreto del 25 aprile precedente. Chiesa e convento furono demoliti nella seconda metà del secolo scorso» (Da Mosto, II, p. 125).

Bibliografia: GG, IV, p. 1107; DM, II, p. 125.