italiano | English

Soggetti produttori - Enti

Minor consiglio

Complessi archivistici prodotti:
Minor Consiglio (1223 - 1310)

«Preceduto dai giudici, il minor consiglio, composto dapprima di due, poi quattro, finalmente, sei consiglieri in rappresentanza dei sestieri della città, dalla fine del sec. XII assisteva e controllava il doge e ne condivideva in particolare ma non esclusivamente il potere giudiziario,allora accentrato nell’unica curia ducis. Prima del 1231 insieme ai tre capi di quarantia, poi detti capi superiori, esso costituì la signoria o dominio, che integrava l’azione del doge in campo politico e amministrativo, quasi formando con lui un organo unico mentre in ambito giurisdizionale sorgevano le varie curie di palazzo (vedi p. 987) e con lui presiedeva tutti i consigli; dal 1437 (15 dicembre, maggior consiglio) la signoria era però rappresentata in consiglio dei quaranta dai tre consiglieri da basso o inferiori» (Guida generale, IV, pp. 888).