italiano | English

Soggetti produttori - Enti

SS. Giovanni e Paolo (Venezia)

Complessi archivistici prodotti:
S. Anna di Castello (Venezia) (1207 - 1804)
SS. Giovanni e Paolo (Venezia) (1227 - 1804)

Il doge Giacomo Tiepolo donò ai Domenicani nel 1234 una palude perchè vi fabbricassero sopra una chiesa ed un convento. La prima venne iniziata nel 1246, terminata nel 1395 circa e consacrata il 12 novembre 1430; il secondo fu terminato nel 1293. La chiesa, dedicata ai SS. Giovanni e Paolo (S. Zanipolo, in dialetto veneziano), venne eretta probabilmente sotto la direzione di qualche frate dell'ordine (fra Benvenuto da Bologna o fra Nicolò da Imola). Con i suoi numerosi ed illustri monumenti funebri può essere considerata il pantheon veneziano. Il convento era dotato di una ricca raccolta di codici e libri preziosi. Il convento fu soppresso con processo verbale 18 giugno 1806, in esecuzione del decreto del Regno Italico 8 giugno 1805. Nel 1809 fu destinato ad Ospedale militare e, nel 1819, ad Ospedale civile. La chiesa diventò parrocchiale nel 1810.

Bibliografia: GG, IV, p. 1107; DM, II, p. 135.