Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Sala di studio (antico refettorio)
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
29/08/2017
Riproduzione di beni archivistici
Da oggi entra in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l'art. 108 del Codice per i...
19/07/2017
Avviso
È stato completato e messo on-line l’indice nominativo relativo alla confisca dei beni ebraici...
18/07/2017
Avviso
Si avvisa che i fondi archivistici indicati nell'elenco sono nuovamente consultabili. Elenco...
10/01/2017
Avviso
Si informa che dal 14 gennaio 2017 la sala di studio sarà temporaneamente chiusa il sabato e aperta...
14/09/2015
Giornate europee del patrimonio
Dettagli alla pagina Eventi ed iniziative.

  

    

Sezione di fotoriproduzione legatoria e restauro e Servizio per utilizzo spazi



La Sezione di Fotoriproduzione venne istituita nel 1956 con il compito prevalente di realizzare una copia di sicurezza su microfilm di interi fondi e serie archivistici per assicurare la conservazione nel tempo. Nel corso degli anni sono state riprodotte integralmente (Riproduzioni di tutela) le più preziose serie cancelleresche

Accresciutosi l'interesse degli studiosi per la ricerca d'archivio e aumentata l'affluenza del pubblico nella sala di studio, la Sezione ha ampliato la propria attività: vengono realizzate, conservate e poste a disposizione del pubblico per lo studio le riproduzioni sostitutive della cartografia, dei disegni e delle miniature presenti nei fondi archivistici, nonché le riproduzioni di materiale temporaneamente escluso dalla libera consultazione per ragioni di cautela e conservazione.

La Sezione continua a svolgere, comunque, servizio a carattere interno per esigenze di documentazione della Direzione dell'Archivio, dell'Amministrazione archivistica o di altre amministrazioni statali e locali.

La Sezione dispone di ufficio per il pubblico e di un laboratorio interno.
Sono annessi alla Sezione un laboratorio di legatoria e uno di restauro (che non offrono direttamente servizi al pubblico).

Di recente è stata convertita al formato digitale la riproduzione di alcuni settori della documentazione, in via di potenziamento grazie ad alcuni specifici progetti: Divenire riproduzioni in rete.

L'Archivio di Stato di Venezia fornisce anche un servizio per l'utilizzo degli spazi monumentali e accessori esterni, come il Chiostro della Santissima Trinità, uno degli edifici più cospicui della città, nonché spazi interni come l'aula della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica.