Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Etichetta del primo registro della Scuola
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
29/08/2017
Riproduzione di beni archivistici
Da oggi entra in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l'art. 108 del Codice per i...
19/07/2017
Avviso
È stato completato e messo on-line l’indice nominativo relativo alla confisca dei beni ebraici...
18/07/2017
Avviso
Si avvisa che i fondi archivistici indicati nell'elenco sono nuovamente consultabili. Elenco...
10/01/2017
Avviso
Si informa che dal 14 gennaio 2017 la sala di studio sarà temporaneamente chiusa il sabato e aperta...
14/09/2015
Giornate europee del patrimonio
Dettagli alla pagina Eventi ed iniziative.

  

    

Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica



Presso l'Archivio di Stato di Venezia opera una scuola, gratuita, destinata alla formazione professionale degli archivisti, ma aperta anche ad allievi esterni in possesso almeno di diploma di scuola media superiore.
Prevede una prova di ammissione, numero chiuso, frequenza obbligatoria per un biennio e un esame finale consistente in due prove scritte - una di paleografia e Diplomatica e l'altra di Archivistica - e una prova orale sulle discipline insegnate.
Il diploma conferito, obbligatorio per gli archivisti di Stato, costituisce requisito nei concorsi per la direzione delle sezioni separate degli archivi delle regioni, delle province e dei comuni capoluoghi di provincia e titolo professionale per l'eventuale assegnazione di incarichi di riordinamento di archivi di notevole interesse storico.

La Scuola, fondata nel 1854 e avviatasi nell'aprile del 1855, è tra le più antiche scuole d'archivio d'Italia. Alla tradizione di ricerca sui documenti instaurata dalla Scuola, si possono in senso lato ricondurre le origini del Comitato per la pubblicazione delle fonti relative alla storia di Venezia, istituzione culturale privata, creata nel 1952 da Luigi Lanfranchi, archivista ed in seguito direttore dell'Archivio di Stato di Venezia.

Nel 2005 sono stati festeggiati i 150 anni dalla nascita della Scuola.