Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Etichetta del primo registro della Scuola
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
06/12/2017
Nuova serie riprodotta: Miscellanea codici, Storia veneta
Si comunica che grazie al finanziamento della Hedgelawn Foundation, Maryland, sono stati riprodotti...
29/08/2017
Riproduzione di beni archivistici
Da oggi entra in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l'art. 108 del Codice per i...
19/07/2017
Avviso
È stato completato e messo on-line l’indice nominativo relativo alla confisca dei beni ebraici...
18/07/2017
Avviso
Si avvisa che i fondi archivistici indicati nell'elenco sono nuovamente consultabili. Elenco...
10/01/2017
Avviso
Si informa che dal 14 gennaio 2017 la sala di studio sarà temporaneamente chiusa il sabato e aperta...

  

    

Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica



Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica

Nell'Archivio di Stato di Venezia è attiva la Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica prevista dall'art. 14 del D.P.R. 30 settembre 1963, n. 1409 (che ha recepito quanto in precedenza stabilito dal R.D. 2 ottobre 1911, n. 1163 in merito alle «Scuole di paleografia e dottrina archivistica»).

Si tratta di una scuola gratuita, destinata originariamente alla formazione professionale degli archivisti interni all'Amministrazione, ma da tempo aperta anche ad allievi esterni. Titolo di studio richiesto per l'iscrizione è il diploma di scuola media superiore.

Il corso di studio, a numero chiuso e frequenza obbligatoria, dura un biennio; vi si accede dopo avere superato una prova di ammissione volta a dimostrare la conoscenza della lingua latina e di nozioni storiche generali.

Al termine del corso si svolge un esame finale, consistente in due prove scritte (una di paleografia e diplomatica e l'altra di archivistica) e una prova orale su tutte le discipline d'insegnamento.

La Scuola rilascia un diploma (titolo terziario extra-universitario), che è requisito obbligatorio per intraprendere la carriera di archivista di Stato, nonché per ottenere «la direzione delle sezioni separate d'archivio» delle regioni, delle province e dei comuni capoluoghi di provincia. Esso inoltre costituisce titolo professionale per l'eventuale assegnazione di incarichi di riordinamento di archivi di notevole interesse storico.

La Scuola dell'Archivio di Stato di Venezia, fondata nel 1854 e avviata nell'aprile 1855 col nome di «Scuola di paleografia», è tra le più antiche scuole d'archivio esistenti in Italia (sulle origini e la storia della Scuola, cfr. Claudia Salmini, 160 anni ben portati: la «Scuola di paleografia» annessa all’Archivio di Stato di Venezia, in Farsi storia: per il bicentenario dell'Archivio di Stato di Venezia, 1815-2015, a cura di R. Santoro, P. Benussi, A. Pelizza, Verona 2015, pp. 265-269).

Costantemente aggiornata nelle discipline e nei programmi d'insegnamento, essa offre oggi una possibilità di formazione ad ampio spettro, sovente rivelatasi foriera di sviluppi professionali per i frequentatori.


Referenti della Scuola

Coordinatore: dott. Andrea Pelizza
Segreteria: sig.ra Antonella Chinellato