Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Interno della Sala di studio
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
13/07/2020
Nuove disposizioni per l'ingresso in Istituto, prescrizioni anti COVID-19 e ulteriori posti disponibili dal 15 settembre 2020
L'orario di apertura al pubblico è così ampliato: dal 15 settembre 2020 ogni martedì sono...
30/06/2020
Nuove disposizioni per l'ingresso in Istituto e prescrizioni anti COVID-19
In ottemperanza alle disposizioni vigenti e acquisito il parere del RSPP di Istituto, conformemente...
22/06/2020
Accordo con Rialto
Tra l’Associazione “Rialto Novo/Progetto Rialto”, ente del terzo settore, costituitasi senza fini...
12/06/2020
La diplomatica contemporanea contro i documenti falsi
Nell'ambito delle esercitazioni di diplomatica contemporanea e di archivistica speciale tenute...
09/06/2020
Riaprono a Forte Marghera le mostre su Francesco Morosini
Nell’ambito delle celebrazioni per i 400 anni dalla nascita di Francesco Morosini, Doge e...

  

    

Ottomània



Ottomània

Come tutti gli archivi, anche il nostro rappresenta un unicum. Ci sono però alcune peculiarità che rendono l’Archivio di Stato di Venezia più... “unico” di altri! una di queste è la straordinaria collezione di documenti ottomani. Per questo, lanciamo la rubrica "Ottomània", un percorso tra i manoscritti in lingua ottomana a cura della prof.ssa Vera Costantini, Ricercatrice presso l’Università “Ca' Foscari” di Venezia e docente di Paleografia ottomana nella nostra Scuola APD. Abbiamo pertanto il piacere di segnalare i seguenti appuntamenti: · 31 luglio 2020 - Pezzi unici n. 6 su Filodiritto: Presentazione del progetto “Ottomània” e delle video-lezioni. · da settembre 2020 ad aprile 2021: otto appuntamenti, ciascuno costituito da una video-lezione incentrata su uno o più documenti ottomani, sempre sul nostro canale YouTube.



Il logo è realizzato utilizzando un drappo rosso e d'argento conservato nel nostro Archivio tra i documenti ottomani.