Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
I depositi monumentali. Particolare delle crociere
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
29/08/2017
Riproduzione di beni archivistici
Da oggi entra in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l'art. 108 del Codice per i...
19/07/2017
Avviso
È stato completato e messo on-line l’indice nominativo relativo alla confisca dei beni ebraici...
18/07/2017
Avviso
Si avvisa che i fondi archivistici indicati nell'elenco sono nuovamente consultabili. Elenco...
10/01/2017
Avviso
Si informa che dal 14 gennaio 2017 la sala di studio sarà temporaneamente chiusa il sabato e aperta...
14/09/2015
Giornate europee del patrimonio
Dettagli alla pagina Eventi ed iniziative.

  

    

La Guida generale degli Archivi di Stato



L'opera, concepita nel giugno 1966 come strumento di "prima informazione sul contenuto degli Archivi di Stato italiani", è disponibile in due vesti: a stampa e in formato digitale.

A stampa

In quattro volumi usciti tra 1981 e 1994:

1. 1981 (Archivio centrale dello Stato e Archivi di Stato ordinati per provincia (A-E);
2. 1983 (F-M);
3. 1986 (N-R);
4. 1994 (S-Z); questo volume contiene la voce Venezia.


In formato digitale

A partire dal 2000, il contenuto della Guida generale è stato formalizzato e trasposto in formato elettronico, generando un secondo strumento, liberamente consultabile nella rete o scaricabile in formato PDF (4.4 MB).

La Guida relativa a Venezia è curata da Maria Francesca Tiepolo, ad eccezione di alcune voci segnalate in frontespizio. Descrive i fondi e le serie principali al 1994 (data della pubblicazione a stampa) e le competenze relative alle istituzioni che li hanno prodotti. Questo strumento arricchisce e si affianca, ma non intende sostituire le descrizioni presenti nei due volumi della guida elaborata tra 1937 e 1940 L'Indice generale, storico, descrittivo ed analitico dell'Archivio di Stato di Venezia di Andrea Da Mosto.

AVVERTENZA: Nelle singole descrizioni, il numero indicato a lato di ciascuna serie non si riferisce al numero dell'unità da richiedere, ma rappresenta la consistenza, vale a dire il totale dei pezzi di quella serie