Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Sala di studio (antico refettorio)
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
20/10/2017
Manifestazione di interesse
L'Archivio di Stato di Venezia effettua un'indagine di mercato per individuare gli operatori...
29/08/2017
Riproduzione di beni archivistici
Da oggi entra in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l'art. 108 del Codice per i...
19/07/2017
Avviso
È stato completato e messo on-line l’indice nominativo relativo alla confisca dei beni ebraici...
18/07/2017
Avviso
Si avvisa che i fondi archivistici indicati nell'elenco sono nuovamente consultabili. Elenco...
10/01/2017
Avviso
Si informa che dal 14 gennaio 2017 la sala di studio sarà temporaneamente chiusa il sabato e aperta...

  

    

Lavorazione e consegna



Metodo di messa in lavorazione
Le lavorazioni vengono eseguite rispettando l'ordine cronologico dell'avvenuto pagamento delle richieste. Esse sono, di regola, accorpate per tipologia, al fine di realizzare il migliore impiego delle risorse umane e la massima economia gestionale.


Consegna o spedizione delle riproduzioni, degli atti di concessione
Le riproduzioni digitali vengono spedite per posta elettronica. Gli atti di concessione, eventuale altra documentazione e corrispondenza, devono essere di regola ritirati direttamente dall'interessato (eventualmente incaricando persona di fiducia) nella Sezione di fotoriproduzione al pubblico. Il Decreto Legislativo 22 luglio 1999, n. 261, ha infatti disposto il riordino dei servizi postali ed ha escluso la possibilità per le Amministrazioni pubbliche di utilizzare la formula dell'invio con tassa a carico del destinatario. Per l'eventuale invio dei materiali, si potrà, in alternativa, far pervenire alla Segreteria della Sezione una busta di formato adeguato - completa d'indirizzo e debitamente affrancata - specificando se la spedizione medesima dovrà essere effettuata con raccomandata, ovvero con posta ordinaria o prioritaria.