Raffaele Santoro

Raffaele Santoro

Dirigente del Ministero per i beni e le attività culturali a riposo. Laurea in Filosofia conseguita presso l’Università degli studi di Roma, Diploma biennale in Archivistica, Paleografia e Diplomatica conseguito presso la Scuola di APD dell’Archivio di Stato di Roma. Già Direttore dell’Archivio di Stato di Frosinone, poi Direttore della Divisione tecnologia archivistica dell’Ufficio centrale per i beni archivistici, quindi Direttore del Servizio Affari generali della Direzione generale degli archivi, poi – dal 2005 fino alla pensione nel 2018 – Direttore dell’Archivio di Stato di Venezia. Docente di Archivistica nelle Università di Pisa e di Venezia, nonché nella Scuola di APD dell’Archivio di Stato di Venezia. Ideatore e responsabile di servizi di informatizzazione e di progetti in ambito culturale e archivistico, autore di numerose pubblicazioni di settore.


Insegnamenti:

Storia degli archivi

 

 

Cerca