Sistema monetario veneziano

docente: Franco Rossi

Programma-sommario del corso “Cenni di storia della monetazione veneziana e delle scritture contabili
alla medesima afferenti”.

1. Riforma monetaria carolingia e moneta a Venezia avanti la coniazione di una moneta nazionale.

2. Il periodo delle origini. Concetti di base.
- Il sistema monetario costruito sulla lira carolingia quale unità di conto.
- Lira, soldo e denaro.
- Il monometallismo argenteo quale elemento “di valore” del denaro carolingio/imperiale. Rapporto tra oro e argento.
- Moneta imperiale, moneta veneziana “imitativa” e moneta veneziana “autoctona”. Equivalenze e valori. - Denaro “veneziano” e denaro “imperiale”. Rapporti, valori, equivalenze, anche in ambito documentario. - Zecca veneziana e zecche imperiali.

3. Coniazione del denaro “grosso” d’argento e problemi connessi.
- Denaro “piccolo” e denaro “grosso”. Rapporti, equivalenze e valori, anche in ambito documentario.
Deprezzamento del “piccolo” rispetto al “grosso” e problemi socio-economici connessi
- Denaro “piccolo” e denaro “grosso” nel contesto del sistema lira-soldo-denaro.
- Lire di “piccoli”, lire di “grossi”, lire “ad grossos”. Rapporti, equivalenze e valori, anche in ambito documentario.

4. Dal denaro d’argento al ducato d’oro.
- Dal monometallismo a bimetallismo.
- Cenni sul sistema commerciale veneziano della “muda” e funzione della moneta argentea (occidentale) ed aurea (orientale) nel contesto dei rapporti tra Venezia e l’Oriente.
- Moneta “reale” e moneta di “conto”, in ambito “privato” e in ambito “pubblico”. - Scritturazioni contabili veneziane.

5. La coniazione del ducato d’oro e la fine del monometallismo argenteo.
- Rapporti tra moneta argentea (“grossi” e “piccoli”) e moneta aurea (ducati). Equivalenze e valori anche in ambito documentario.
- Rapporti e corrispondenze di valori con la moneta aurea fiorentina (fiorino) e il sistema finanziario - mercantile sottinteso.
- Scritture contabili afferenti, pubbliche e private. Sigle monetarie e operazioni contabili sottintese.
- La coniazione del soldo (di “piccoli”) e del mezzanino (o mezzo “grosso”). Multipli e sottomultipli.
- Moneta effettivamente circolante ed “espressioni monetarie contabili”. Ambiti sociali ed economici pertinenti.

6. La coniazione della lira d’argento (lira “Tron”) e dei relativi sottomultipli.
- Conseguenze e problemi afferenti.
- Scritturazioni contabili, espressioni di valori monetari ed espressioni di valori economici.

7. La fine della supremazia monetaria veneziana. - Contesto veneziano e contesto europeo.
- Nuove fattispecie monetarie “materiali” e di “conto”, (ducati d’argento, ducati di banco, ducati correnti, “ducati da lire 6 e soldi 4”); moneta straniera “originale” (scudi d’oro e scudi d’argento) e moneta veneziana “imitativa” di moneta straniera.
- Il problema del tallero austriaco (“tallero di Maria Teresa”) e tentativi di reazione veneziana, anche nel contesto del difficile rinnovamento della Zecca.
- Verso la carta-moneta. Suggestioni straniere e difficoltà interne.

 

 

Cerca